Mandala, il significato dei colori: il blu.

significato dei colori

Mandala, il significato dei colori: il blu

I colori presenti in un mandala racchiudono molti significati e, combinati all’intera simbologia che lo compone, svolgono anch’essi una funzione terapeutica, perché possono essere interpretati in modo tale da capire meglio noi stessi.
I colori di un mandala, infatti, esprimono le vostre emozioni, i vostri pensieri (consci e inconsci), la parte più intima di voi, comprese le sensazioni fisiche. Sia che lo creiate voi stessi, sia che ne acquistiate uno, il discorso è lo stesso. Nel secondo caso, sceglierete il mandala che “sentite” maggiormente ;)

Ogni colore comunica qualcosa di diverso. Il significato dei colori può essere differente, pur usando lo stesso colore. Se ad esempio utilizzate il rosso in tre mandala diversi, quel colore potrebbe non avere lo stesso significato, pur avendo delle analogie di base, che con il tempo vedremo.

È bene ricordare che non esiste un’interpretazione giusta o sbagliata. Il significato dei colori è un campo molto vasto e può succedere che alcuni siano in contraddittori; non ci sono regole precise, nè semplici per stabilire ogni cosa.

Oggi mi piacerebbe molto illustrarvi il colore blu in un mandala. Qual è il suo significato in generale? Cosa vuole dirci quando si trova dentro un mandala?

Scopriamolo!

Il colore blu

Se pensate al blu qual è la prima cosa che vi viene in mente?
Non ci pensate troppo, tirate giù tutti gli elementi che vi vengono in testa…

Cielo?
Mare?
Oceano?
Un oggetto che avete in casa?
La vostra auto?
Il gusto di gelato al Puffo?

Le associazioni possono essere infinite.

Il blu è un colore che per antonomasia richiama il cielo e il mare. E di fatti sono le prime due parole che mi sono venute in mente. E a voi? ^^

Il blu simboleggia:

  • la calma
  • la serenità
  • la pace

Il blu favorisce il rilassamento ed è per questo che viene consigliato per la tintura delle pareti di una camera da lettoper bambini; promuove l’autoanalisi, la creatività, la comunicazione; invita a osservare con attenzione e Consapevolezza la propria parte interiore.

È perfetto per essere indossato quando vogliamo “lavorare” con il nostro Io, con la nostra spiritualità, e quando desideriamo un po’ di quiete interiore.

Il blu permette di lasciare il mondo materiale per entrare in quello spirituale e delle facoltà mentali superiori.

Favorisce il contatto con il Divino e nella simbologia dei chakra rappresenta il loto dell’amore e della conoscenza intuitiva. Nel buddismo tibetano, il blu è simbolo di saggezza suprema.

Il blu è anche il colore della meditazione, intesa come esperienza di purificazione dai pensieri e di comunicazione verso una dimensione senza confini.

Dal punto di vista fisico, il blu diminuisce il battito cardiaco, la pressione e il ritmo respiratorio. Favorisce il sonno, il relax; è un antispastico e analgesico; combatte le infiammazioni, soprattutto quelle della gola, la febbre, arrossamenti, punture di insetto.

Il blu nei mandala può indicare il risveglio della vostra intuizione, l’ottenimento della comprensione oppure un approfondimento della vostra filosofia di vita più profonda e densa di significato. Potrebbe indicare anche un rapporto conflittuale con vostra madre (che comporterebbe, però, una forte capacità di immedisimarsi negli altri), oppure confusione, ma anche una rinascita psicologica.

E se il blu non vi piace?

Se non amate particolarmente il blu, o addirittura non lo sopportate, potrebbe significare un rifiuto verso il vostro mondo interiore, non volete prenderne coscienza, oppure desiderate sciogliere dei legami affettivi.

shadow-ornament

Dunque, come avete potuto vedere, un colore può dirci tantissime cose ^^ soprattutto se è presente nei mandala che acquistiamo o creiamo.
Ricordate però, che il significato e la successiva interpretazione, vanno fatti analizzando il disegno intero, nelle sue forme e negli altri colori presenti. Inoltre, come dicevo anche all'inizio, non c'è un'interpretazione giusta o una sbagliata. Tutto è sempre molto soggettivo e varia da persona a persona.

La prossima volta vedremo un altro colore: il giallo!

Se avete trovato utile questo articolo, condividetelo nei vostri socials, cliccando sul pulsante qui sotto.

E voi? Cosa provate quando utilizzate il colore blu? Vi va di dirmelo nei commenti? ^^
Potete anche scrivermi, compilando il modulo in basso.

Grazie!

Un abbraccio di Luce ♥

Sonia

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Vuoi lasciare un commento?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: