Enter your keyword

Come utilizzare un mandala: la meditazione.

Come utilizzare un mandala: la meditazione.

Come utilizzare un mandala: la meditazione.

meditare-con-un-mandala

COME UTILIZZARE UN MANDALA

Una delle domande che mi vengono fatte più spesso è: come utilizzare un mandala?

I mandala hanno tre funzioni fondamentali:

  • sono utilizzati nei riti di edificazione di un tempio
  • sono utilizzati per la meditazione
  • sono utilizzati come mappe di luoghi sacri, di pellegrinaggio.

In questo articolo, vi parlerò del secondo, perché il primo e il terzo sono troppo tecnici. Inoltre, non credo che qualcuno di noi costruirà mai un tempio o disegnerà mai una mappa per un luogo sacro di pellegrinaggio, no? ^^
Quindi, voglio concentrare questo articolo su come utilizzare un mandala per fare meditazione. Penso che sia l’uso più bello che se ne possa fare, in quanto ci permette di evolvere spiritualmente, di conoscere noi stessi.

Il mandala utilizzato nella meditazione svolge un ruolo molto importante: tiene lontane le distrazioni e ci difende dalle tentazioni mentali. Voi siete concentrati sul vostro mandala, pertanto siete invulnerabili verso tutto quello che capita al vostro esterno.

Il mandala per la meditazione

Per prepararsi a meditare con un mandala, potete accendere un bastoncino di incenso che favorisca la meditazione. Se volete, potete anche tenere una musica soft a bassissimo volume, ma a me personalmente dà fastidio durante questo tipo di meditazione. Ho bisogno del silenzio assoluto ;)

Poi rilassatevi, fate dei profondi respiri e quando vi sentite distesi, calmi, iniziate.

L’atto principale da fare è porre il mandala davanti a sé ed entrare mentalmente in esso. Percorrere, in modo lento e graduale, ogni sua linea e forma, soffermarsi sui colori.

Si inizia dal cerchio più esterno perché nelle culture orientali (soprattutto quella buddhista) rappresenta il fuoco che poi purificherà il meditante per poter affrontare il suo viaggio dentro il mandala.

Più vi avvicinate al centro del mandala e più vi avvicinate al vostro Centro. Infatti, ogni livello del mandala, a partire dal cerchio più esterno e procedendo verso il centro, corrisponde al vostro livello di Consapevolezza. In poche parole, state entrando all’interno della vostra personalità.

Questo movimento lo possiamo leggere in due modi:

  1. dato che un mandala è la rappresentazione del Cosmo, quando voi meditate con lui è come se ripeteste il processo cosmico, come se ricostruiste il processo secondo cui l’Universo si è formato.
  2. dato che il tantrismo è costituito da una serie di simmetrie, analogie ecc. e che tutti i livelli dell’Essere sono sempre in comunicazione tra loro, meditare con un mandala significa ritrovare quel mandala nel proprio corpo.

Una volta raggiunto il centro del mandala, soffermatevi al suo interno e prestate attenzione alle emozioni che avvertite, osservate voi stessi.
Una volta terminato il vostro viaggio interiore, aprite gli occhi lentamente e fate dei respiri profondi. Quando vi sentirete pronti, potrete tornare alla vostre attività ^^

Meditare con un mandala è una cosa magnifica, perché vi mette in contatto con voi stessi, con il vostro Io, il vostro Essere interiore. È un viaggio meraviglioso che permette di riscoprire voi stessi.
Spero che questa mia piccola guida vi sia stata utile.

Se avete bisogno di un mandala per fare meditazione, potete guardare qui.
Per un consiglio e per tutte le informazioni che desiderate, potete scrivermi una mail o utilizzare il modulo dei contatti che trovate qui sotto ^^

Se, invece, avete la necessità di avere un mandala tutto vostro, con i vostri colori, linee, forme e simboli, che rappresenti voi e la vostra personalità, che vi guidi in un percorso intimo spirituale, io realizzo anche mandala personalizzati.

Un abbraccio di Luce!

Sonia

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ciao! Mi chiamo Sonia e sono una pittrice ^^ Amo dipingere i mandala perché mi aiutano a riscoprire me stessa, a rilassarmi, a volermi bene, a capire meglio chi sono e qual è il mio compito in questa vita, a ritrovare armonia e benessere. Amo anche dipingere quadri astratti, grazie ai quali esprimo in pieno il mio essere e i miei stati d'animo. Se hai bisogno di me per un regalo o ricorrenza speciali, o se vuoi ritrovare te stessa attraverso i miei mandala, scrivimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.